Informativa sull'utilizzo dei cookie (provvedimento 8 maggio 2014).

 

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, per i quali non è previsto il preventivo consenso degli utenti. Per informazioni dettagliate sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

Ossola Trail - Mergozzo (VB) - Domenica 08/04/2018

Valetudo-Serim protagonista a Mergozzo

27k oro per Pedroni e Bazzana seguono 2° Cristini 4° Rota 5° Fodrini.

Mergozzo Verbania domenica 8 aprile. Le gare vista lago hanno sempre un grosso fascino dal punto di vista paesaggistico e anche l’Ossola trail ha rispettato questo trend assai positivo, i bravi organizzatori piemontesi hanno avuto una start list piena zeppa di bei nomi del trail running e dello skyrunning in largo anticipo, 300 sono stati gli atleti ammessi allo start. La gara più attesa è come sempre la 27 km per un dislivello positivo di 1.900 metri di dislivello, dal punto di vista tecnico questa manifestazione podistica presenta due severe salite e discese con dei passaggi tecnici degni delle migliori skyrace del panorama italiano. Nella gara maschile lo skyrunner orobico di Cene Bazzana Fabio team Valetudo-Serim ha subito messo alla frusta gli avversari e già al transito sulla prima salita il vantaggio sul compagno di team Cristini Manuel è sembrato da subito incolmabile, al passaggio del 17 km sul lungolago di Mergozzo Bazzana ha tirato i remi in barca ed ha ampliamente amministrato il comando della gara, nonostante questa parsimoniosa condotta di gara Bazzana ha nettamente stabilito il nuovo primato del percorso, Fabio ha tagliato il traguardo con le braccia rivolte al cielo con il tempo di 2h37’14” secondo il bresciano targato Valetudo-Serim Cristini Manuel in 2h48’22”, Manuel è arrivato sul traguardo dolorante per un risentimento muscolare ma la sua forza di volontà gli ha permesso di tenere a bada il terzo classificato l’esperto Trisconi Stefano team Avis marathon Verbania, bronzo in 2h48’56”. Quarto e quinto altre due aquile Valetudo Serim, Rota Luca valdimagnino residente a ValBrembilla tempo 2h51’53” e il verbanese Fodrini Matteo time 3h03’04”. Nella gara 27k in rosa strapotere dell’aquila Valetudo- Serim Pedroni Cecilia vincitrice nonostante una tombola in terra con il tempo 3h21’07”, argento per Betteo Alessandra team 3h45’25” società Trilake e bronzo per Modignani Fasoli Alice 3h52’12” team Giocare. Nella competizione di 17 km per un d+ 1.200 successi meritati per Di Sessa Tiziana 2h08’00 e Stoppini Mauro 1h35’45” società Sport Projet VCO.


09/04/2018 Cronaca di  GiorgioVS